Cartomanzia e Tarocchi

Cartomanzia, Tarocchi e la conoscenza esoterica della Tradizione
Primo Consulto Gratuito

La cartomanzia è un metodo di divinazione effettuato tramite la consultazione di un mazzo di carte che possono essere tarocchi, carte italiane comunemente usate per il gioco della “briscola”, del “tressette” o “la scopa”, carte cosiddette francesi o da poker, o speciali carte illustrate dette Sibille.

In verità il cartomante in se non ha un potere eclatante, possiede invece, la capacità di comunicare con il Divino che è proprio colui che risponde alle domande poste a un mazzo di carte e che scruta nel futuro. Infatti, il termine “Divinazione” significa: “La capacità di ottenere informazioni tramite fonti ritenute soprannaturali, fonti che definiamo Divine”. “coppe, denari, bastoni e spade”; In Francia: “Cuori, quadri, fiori e picche”. Gli arcani minori includono quattro figure simboliche, che sono: “fante, cavallo, donna e re” e dieci carte numerali. Il secondo sottogruppo sono gli Arcani Maggiori (22 carte), illustrate con figure simboliche fino al XIX secolo chiamate “Trionfi”. Dopo aver acquistato o aver ricevuto in regalo un mazzo di carte, esso va consacrato, attivato e purificato. Alcuni neofiti preferiscono “passare” questa procedura a un operatore esperto, ma questo rito non va eliminato, in quanto al momento dell’acquisto del mazzo esso è impregnato di energie, sia prodotte dal commerciante che da sguardi, quindi queste energie vanno eliminate correttamente. La cartomanzia è un valido strumento di aiuto che è stato e continua ad essere sottovalutato e screditato dai ciarlatani e truffatori che troviamo in tutti i settori. La cartomanzia se usata da chi è in grado e chi possiede vere capacità può fornirci le risposte alle nostre domande, e non solo vedere il futuro ma sopratutto consigliarci su come agire in una determinata situazione, al fine di trasformare un periodo negativo in un periodo a noi favorevole.

Già nel cinquecento e nel seicento si incontrano, vaghe testimonianze sull’uso delle carte da gioco a scopo divinatorio, ma queste pratiche sono molto diverse dalla cartomanzia moderna in quanto le carte non hanno significati precisi. I Trionfi addirittura sarebbero i resti di un antichissimo testo egiziano, meglio conosciuto come il “Libro di Thoth” che parla della creazione del mondo. Il libro di Thoth era una raccolta di 42 volumi che spiegavano la mistica dei cieli. I tarocchi e la cartomanzia sarebbero successivamente giunti ai giorni nostri , grazie alla diffusione dalle popolazioni zingare, che altri non sarebbero, che una popolazione egizia di antichissime origini, sopravvissute nei secoli. Da quando è nata, la cartomanzia ha avuto un successo immediato vicino a quello dei giochi di carte. Fenomeno di rilevanza sociologica, si basa sulla attribuzione ad ogni carta di un significato, e poi sulla correlazione dei significati estratti al destino personale di un richiedente. Si perfeziona con la presenza di un iniziato che aiuti il richiedente nella lettura del suo destino.

Le metafore e la bellezza iconografica dei trionfi, solo in un secondo momento rinominati Arcani, hanno indotto i primi cartomanti della fine del settecento a preferire questo mazzo, facendone lo strumento tipico della loro arte. Ancora oggi la parola „tarocchi‟ denomina mazzi divinatori più che da gioco.

La raffigurazione delle carte, di fatto, consente molteplici evocazioni e la lettura di molteplici metafore. Il significato di ogni carta d’un mazzo e di ogni combinazione di carte è spesso contrastante da una città ad un‟altra, talvolta è originale del cartomante. Anche le tecniche divinatorie sono varie e opposte. Per esplicarle, sono state ideate e prodotte innumerevoli varianti di tarocchi o di altri mazzi, secondo approcci occultistici differenziati. La creatività esoterica dell’ultimo secolo ha prodotto innumerevoli mazzi che conservano il magico nome dei tarocchi, anche se talvolta dei tarocchi ne portano solo il nome.

I mazzi di carte usati a scopo divinatorio risultano essere…continua a leggere sul mio libro “Magheia”.

Skin Color
Layout Options
Layout patterns
Boxed layout images
header topbar
header color
header position